Reclutamento e selezione degli operatori - Amica Assistenza - Gestione completa o parziale di Residenze per Anziani e Gestione Case di Riposo

Vai ai contenuti

Reclutamento e selezione degli operatori

Staff
Reperimento del personale.

La cooperativa utilizza per il reperimento del personale i seguenti canali prioritari:

banca dati dei colloqui di lavoro che la cooperativa effettua sistematicamente, suddivisa tra le varie aree geografiche in cui la cooperativa eroga i propri servizi; banca dati delle domande di lavoro pervenute, suddivisa tra le varie aree geografiche in cui la cooperativa eroga i propri servizi; supporto attraverso internet di agenzie di ricerca di personale qualificato e di banche dati di lavoratori disoccupati in cerca di impiego; elenchi di operatori qualificati, ottenuti dalla continua collaborazione con gli uffici per la formazione professionale delle Regioni, i centri di formazione e le scuole da questi abilitate nelle varie Province per la gestione dei relativi corsi professionali e le Università.

Per il reclutamento del personale verrà quindi adottata la seguente procedura:
attenta analisi dei curriculum, con particolare riferimento alla formazione di base e alle precedenti esperienze lavorative o di volontariato, nonché al domicilio e alla relativa vicinanza alla sede di lavoro da raggiungere;
colloquio personale, attraverso il quale il candidato verrà considerato nella sua entità globale di persona. Il selezionatore indagherà, tra le altre cose, le motivazioni nei confronti della professione scelta, le competenze relazionali, la capacità di lavorare in gruppo, l’equilibrio caratteriale, lo spirito di iniziativa, la disponibilità al cambiamento;
periodo di prova  presso la struttura in cui il candidato dovrà operare continuativamente.

Per superare la selezione il candidato dovrà inoltre: dimostrare forti motivazioni per lo svolgimento di questo specifico lavoro; condividere gli obiettivi e i piani di lavoro di Amica Assistenza; risiedere nel territorio o zone limitrofe rispetto alla sede di lavoro. Infine riteniamo fondamentali la capacità di risolvere situazioni non previste  e l’idoneità psicofisica e sanitaria.


Torna ai contenuti