Amica Assistenza - Gestione completa o parziale di Residenze per Anziani e Gestione Case di Riposo

Vai ai contenuti
Struttura

Il lavoro per progetti

Il passaggio da un modello di tipo divisionale o per servizi ad un modello organizzativo che valorizzi i processi, finalizzati alla produzione di risultati, comporta la ricerca di strutture organizzative dinamiche multidisciplinari, in cui unità sanitarie, riabilitative, assistenziali di servizio sono accorpate per aree operative omogenee.
Il nucleo delle residenze assistenziali a rilievo sanitario (RSA) rispetta questo principio in quanto non è individuato solo dalla partizione architettonica della struttura, ma anche dalla relativa omogeneità dei risultati, dei mix di risorse, e dei “prodotti” che in esso vengono realizzati.
L’organizzazione per progetti, cioè l’organizzazione per nuclei, è volta a seguire il processo di invecchiamento dell’anziano, un evento estremamente complesso, in quanto vario (vi sono molti processi di invecchiamento diversi tra loro) e variabile (gli stessi processi di invecchiamento cambiano nel tempo).
L’organizzazione per nuclei deve essere estremamente flessibile e dinamica per poter governare tale complessità.

Vantaggi del lavoro per progetti:

  • evita l’erogazione di risposte semplicemente standardizzate;
  • facilità la collaborazione e la comunicazione fra gli operatori;
  • razionalizza l’uso delle risorse;
  • affronta la globalità della persona anziana evitando l’operatività solo per mansioni.


Gli obiettivi sono:

  • pianificare il futuro prevedendone gli effetti e le difficoltà da superare;
  • inserire in un contesto le azioni e gli obiettivi;
  • perseguire l’efficacia e l’efficienza;
  • personalizzare gli interventi evitando risposte preconfezionate;
  • erogare prestazioni di concerto con altre figure professionali che ruotano attorno all’ospite;
  • misurare la capacità di una organizzazione nel perseguire le proprie finalità.


Per queste ragioni, l’applicazione della progettazione del servizio che abbiamo adottato e che ci proponiamo di adottare per il futuro è intesa, come processo intersoggettivo di ricerca e costruzione collettiva che avviene mediante scambi e negoziazioni fra tutti i soggetti che intervengono a qualsiasi titolo nella gestione del servizio.

Torna ai contenuti